1. Mostre
  2. Specials

The Conference

Potrebbe far pensare a una riunione di un genere particolare. O ai reperti che gli archeologi di domani troveranno facendo scavi sulla nostra epoca.

Con l’opera «The Conference» creata nel 2010, la coppia di artisti Gerda Steiner e Jörg Lenzlinger riesce perfettamente nell’intento di disorientare lo spettatore. Una normalissima sala conferenze, un tavolo, computer, tazzine di caffè, agende e cellulari… se non fosse per i cristalli pink che permeano tutta la scena. In sottofondo i soavi rumori notturni della giungla del Borneo. L’intero scenario è pervaso da una presenza sconosciuta, spiegano gli artisti riassumendo l’effetto dell’installazione.

Presentata per la prima volta a Basilea nel quadro di Art Unlimited, l’opera è ora esposta quale ultimo elemento della mostra permanente del Museo della comunicazione, al secondo interrato.

La coppia svizzera Steiner/Lenzlinger studia da vicino i rapporti tra uomo e ambiente. Spesso i due artisti combinano elementi poetici costituiti da reperti naturali con parti di installazione di plastica, polistirene o cristalli di urea da loro prodotti.